Villa in vendita a Abano Terme

riferimento
prezzo
trattativa riservata
mq
20.000
contratto
vendita

Dettagli

  • TipologiaVilla
  • ComuneAbano Terme
  • Camere+3
  • Bagni+3

Dal centro di Abano in direzione Padova appare alta e possente la villa Moro Malipiero ora dei Conti Rigoni Savioli.

Villa Rigoni Savioli è una villa veneta in stile Palladiano che si trova ad Abano Terme in provincia di Padova.

La facciata è a quattro semicolonne di ordine ionico, che sorreggono un grande frontone; la scalinata, con ai lati due statue di pietra vicentina di Costozza, come quelle presenti sui tre cancelli, introduce nel salone centrale del piano nobile. Al piano terreno trova posto una splendida cantina con i volti a vela con relative adiacenze.



L'imponente salone delle feste che un tempo occupava tutti e due i piani nella parte centrale, dopo la rivoluzione francese venne diviso a metà lasciando intatta la parte superiore mentre la parte inferiore fu divisa in cinque parti. La villa è circondata da un giardino e da tre broli, è dotata di barchesse, nel brolo posteriore si trova un pozzo di acqua termale danneggiato durante l'ultima guerra ed una torre colombara, Un altro gioiello architettonico è dato dalla chiesetta tuttora consacrata. L'interno è meravigliosamente conservato e custodito con attenzione molte; stanze sono affrescate da Gian Battista Zelotti, alievo del Veronese, Gli affreschi rievocano scene bibliche come David e Golia, Mose; epiche e cavalleresche, come Angelica e Rinaldo; simboliche come l'Invidia, la Fortezza; mitologiche come la caduta di Fetonte. Il tutto è racchiuso in stucchi e figure monocrome. Molto bello è anche un camino in scagliola e marmo e l'affresco del Paggio che si affaccia alla porta nell'atto di offrire un mazzo di fiori.. La pavimentazione è palladiana originale veneziana a gettata unica. All'interno della villa si trova un ricchissimo archivio documentale della zona. La villa si trova in una posizione Ideale è sei chilometri dal centro di Padova, a poche centinaia di metri dal centro di Abano Terme ed a circa quattro chilometri dagli ingressi autostradali. E' servita da autobus cittadini che la collegano con Padova ogni 15/30 minuti la fermata e adiacente alla villa.



Gli affreschi come dicevamo prima sono di Giovan Battista Zelotti Nato a Verona nel 1526, fece il suo apprendistato, nella bottega di Antonio Badile, assieme a Paolo Veronese con il quale realizzò le sue prime opere (affreschi della Villa Soranzo a Treville e alcuni soffitti del Palazzo Ducale a Venezia). Lo Zelotti, le cui pitture erano in perfetta sintonia con gli ideali che guidavano la progettazione palladiana, fù uno dei più fedeli collaboratori dell'architetto vicentino. Lo troviamo presente a Lonedo (Villa Godi), a Pojana Maggiore (Villa Pojana - atrio e sala con volta a botte), a Mira (la Malcontenta), a Fanzolo (Villa Emo), a Caldogno (Villa Caldogno). Caratteristica principale degli affreschi zelottiani è il gusto illusionistico: le pareti vengono scandite da elementi architettonici che inquadrano paesaggi sui quali si svolgono episodi di storia antica, scene mitologiche o quadretti di vita quotidiana. L'illusione scenica consente, così, di rompere il limite delle pareti e di spaziare nella natura, sottolineando l'armonico rapporto col paesaggio. Allo Zelotti spettano altri importanti cicli decorativi, tra i quali gli affreschi (oggi perduti) della facciata del Monte di Pietà di Vicenza e quelli del Castello del Catajo a Battaglia Terme. Morì a Mantova nel 1578

La proprietà 20.000 metri quadri di terreno, la cubatura totale è di circa 38.000 metri cubi la superficie calpestabile è di circa 6500 metri quadrati, è possibile recuperare alcune cubature.
  • soggiorno
  • cucina
  • taverna
  • posto auto
  • garage
  • giardino

Contatta agenzia

ABC CASE S.R.L.

ABC CASE S.R.L.

+39 049631409

Via della Provvidenza, Rubano ( PD )

Vedi annunci